Pietre Preziose è una rubrichina di cose belle, una lista di dieci meraviglie più una, per riempirci gli occhi e sorridere anche se la giornata è nera. Da piccola avevo questa pietra azzurra, la mia preferita tra i minerali da collezione in edicola il mercoledì, era il mio portafortuna. Voglio che Pietre Preziose sia il tuo.

Visto che è quasi Natale e qui si fanno le liste allora facciamo una Lista di libri da regalare a Natale. Perché è bello regalare i libri a Natale, ed è bello ricevere i libri a Natale ma anche tutti gli altri giorni dell’anno quindi per favore ve lo dico con le mani a preghierina e le ginocchia inginocchiate, regalate dei libri perché non sono sicura che profumino più delle candele yankee candle ma di sicuro fanno più luce.

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale8

1. Maddie on things, Theron Humprey: per gli amanti dei cani ma anche no, semplicemente per le persone a cui piace sorridere aspettando l’autobus per tornare a casa. (http://maddieonthings.com/ )

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale4

2. La maestra dei colori, Aimee Bender: una raccolta di racconti bellissimi in cui sarte vanno a rammendare le strisce alle tigri e si può soffrire di “analfabetismo facciale”, da leggere ogni racconto tutto d’un fiato e poi fermarsi con gli occhi chiusi per respirare forte.

 

615qZBicAfL

3. Appunti di parole,  Yoshiko Noda, Giuseppe Antonelli : per gli amanti dell’ordine alfabetico e del disordine sulla scrivania.

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale5

4. Educazione allo shopping, Claudia Selmi: il libro perfetto da regalare alla cugina adolescente che ascolta Iggy Azalea ma anche per quella trentenne che si compra le cover glitterate con i micini. E anche a me, che a venticinque anni non ho mai messo delle scarpe che non siano sneakers.
71bojEkqXQL._SL1500_

5. Europeana, Patrik Ourednik: un libro di storia e di storie, per quelli che credono di sapere tutto e per quelli che non hanno capito un cazzo. Che tante volte sono gli stessi.

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale6

6. It chooses you, Miranda July : il primo libro che ho letto in inglese, ho accarezzato ogni pagina e mi sono riempita come un carrello della spesa il sabato pomeriggio.
lungoibordi - pietre preziose - libri Natale9

7. Storia di un corpo, Daniel Pennac: è un diario del corpo tenuto dall’età di dodici anni fino agli ultimi giorni di vita. La riscoperta della fisicità attraverso i sensi, e la meraviglia scoprendo cose che io nemmeno credevo di avere.
lungoibordi - pietre preziose - libri Natale10

8. Supplemento al dizionario italiano, Bruno Munari: per chi delle parole ne ha abbastanza.

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale1

9. Attimo, Wisława Szymborska: è il libro di poesie che ho tenuto più vicino al cuore. Qui dentro c’è tutto, tutto quello di cui hai bisogno.
cognetti_una cosa piccola che sta per esplodere

10.Una cosa piccola che sta per esplodere, Paolo Cognetti: voi continuate pure a credere che sia uno scherzo, dai, ma questo è davvero un libro piccolissimo che si legge in un viaggio lungo in treno o in tre sere con le gambe incrociate sul divano e una tazza di tè. (In casa diventano tre perché poi va a finire che ma allora è davvero comodo questo divano zzz…)

SPOILER ALERT: ve lo giuro alla fine esplode, dentro, tra le costole e i polmoni.

 

lungoibordi - pietre preziose - libri Natale3

+1. Oltrepensare, Giuseppe “iosonopipo” Palmisano: ancora non è uscito (manca poco) ma è già il mio libro preferito. Dentro c’è il mare in tempesta, le cime innevate dei Pirenei, l’umidità fortissima che si può sentire in mezzo alla giungla, tutto racchiuso in piccole stanze racchiuse in piccole foto racchiuse in piccole pagine tenute strette da piccole mani con delle unghie piccolissime e mangiate, le mie. Non vedo l’ora di tenerti, in tutti i sensi.

 

Licenza Creative Commons
lungoibordi.it dilungoibordi.it è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lungoibordi.it.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso http://www.lungoibordi.it.
CONDIVIDI
Articolo precedente“They say it’s a power”
Articolo successivoNatale – Efeizhit Parade n˚ 3
Alberto Frecina ne scrive: praticamente l’impersonificazione del blogger. Solo quel newyorkese dell’Upper West Side di Manhattan può districarsi al suo pari tra i post di Tumblr. La sesta amica di Sex and city, solo perché le altre le hanno chiesto l’amicizia su Facebook. Lei va a vedersi concerti “non lo so ma belli” e lo shopping lo fa da sola, le altre la inseguono. Tees con dinosauri e sneakers. Le sue collezioni di “cose” nei post in giro per il web sono stilosismo che Carry non potrà mai raggiungere. Ha tempo solo per i suoi collage di video e imprendibili pezzi di web. All'inizio non sai perché li guardi, poi diventa una dipendenza In realtà si chiama Pietro Bembo, non hai capito lo so, proprio questo intendevo. Scrive "Pietre Preziose".