Efeizhit parade n° 6 – dance by Efeizee on Mixcloud

 

– E se ci iscrivessimo ad un corso di ballo?
– Ti insegno io.

Come prima cosa ti viene da scuotere tutto [Snk∆ – Shake] e poi ti viene voglia di imparare a come farlo bene e allora, che dici di insegnarmi a ballare [Joey Bada$$ – Teach Me feat. Kiesza (Bonus Track)]? Potremmo farlo tipo tutta la notte [Noyz Narcos e Fritz da Cat – Dal Tramonto All’Alba (feat. Salmo)] e se poi ci dilunghiamo un pochino, poco male, tanto la colazione può anche aspettare [Prince – Breakfast Can Wait]. Facciamo anche che, in barba alla tecnologia, mettiamo su un vecchio 45 giri [Chromeo – Old 45s] e per scaramanzia [Stevie Wonder – Superstition (C2C Remix)] lo facciamo partire dal lato A, mi raccomando. Io mi rilasso un po’ e mentre preparo le fette biscottate con il burro e la marmellata di fichi ti guardo ballare [Tuxedo – Watch The Dance] ancora e ancora [Tuxedo – Watch The Dance (Battlecat Remix)]. Dopo gli ultimi passi [Tittsworth – After The Dance (feat. Q-Tip, Theophilus London & Alison Carney)] ti siedi un attimo anche tu, giusto per il caffè, ma subito mi dici di tornare a ballare con te [Justice – D.A.N.C.E. (Live Version)], di lasciami trasportare [Jose Gonzales – Let It Carry You], di fare le giravolte e seguire il ritmo [Leon Bridges – Twistin’ & Groovin’] e le onde della musica [Evil Needle – Mood Music].

– E se facessimo un po’ gli scemi tipo che impariamo anche la danza della pioggia [Yutaka Yokokura – Rain Dance]?
– A patto che balliamo insieme [Odesza – Say My Name (feat. Zyra)]!

Carry on and have a smile,
ef

 

P.S.: ti piacerebbe avere una corrispondenza con un funambolo? Lungoibordi ti scrive una lettera ogni mese con una selezione di storie, video, siti che avresti sempre voluto vedere. Iscriviti su: http://tinyletter.com/Altribordi

Licenza Creative Commons
lungoibordi.it dilungoibordi.it è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.lungoibordi.it.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso http://www.lungoibordi.it.
CONDIVIDI
Articolo precedenteCosa resta di Ignazio Marino – Un uomo
Articolo successivoParigi: quello che ci rende mondo libero
Andrea Nale ne dice: mc, vocalist, beatmaker, dreamer. Ama i dinosauri, i lego, i dinosauri di Lego e il digging musicale nei mercatini virtuali più remoti del web dove trova artisti e suoni che nessuno penserebbe possibili ancora. Spammatore seriale di “frugali adorabilità” e portatore sano di pettinature composte. Quando si arrabbia muove le mani sbuffando e dice “Oh ma che maroni però!”. Cosa mi piace di lui? Che pur conoscendo molto bene più remoti e selvaggi fondamenti dell’hip-hop e della musica elettronica rimane pettinato e composto in una camicia azzurra. Scrive "Efeizhit parade".