domenica, 16 giugno, 2019
CinemaScope

CinemaScope

Di Marco Russo. In realtà Cinemascope non è solo un termine fico caduto in disuso, è anche un modo di intendere il cinema nato e morto nel giro di una decina d’anni. All’epoca si trattava di una svolta memorabile che permise di allungare il vecchio schermo quadrato nelle sale fino a triplicarlo, con un risultato equivalente alla visuale a campo largo ottenibile attraverso un formato 16:9. Ma perché questa fu un’innovazione tanto importante? Perché, attraverso l’impiego del CinemaScope, le sale cinematografiche avevano dichiarato guerra allo strapotere della televisione, muovendo i primi passi verso la proiezione di spettacoli dedicati a grandi platee. Il CinemaScope, insomma, ha gettato le basi per il cinema popolare. Arriviamo a noi. Questa rubrica non si occupa di cinema d’essai, o almeno non esclusivamente. Queste “recensioni” (che poi recensioni vere e proprie non sono ma per comodità continueremo a chiamarle così) vogliono parlare a tutti, non alla nicchia. Il nostro compito è anche quello di combattere la noia del ricercato a tutti i costi. E sappiamo che c’è una mandria di annoiati lì fuori.

Youth

Premetto che sono andato a vedere Youth armato delle più basse aspettative possibili e cercherò di spiegarvi brevemente il perché. Innanzitutto credo che la filmografia...
lungoibordi - cinemascope - venezia1

Venezia 71 – The Sound and the Fury

Ad essere sincero, tra i tanti film presentati alla settantunesima Mostra del cinema di Venezia, i titoli che davvero mi incuriosivano erano ben pochi....

Gravity

La ragione per cui mi trovo qui a scrivere di un film uscito nelle sale più di tre anni fa (oltre al fatto che...

Mia madre

Come si elabora un lutto? Come si lascia andare una persona cara continuando a vivere le proprie vite? Il tema “sull’andare avanti” sarà anche...
suburra

Suburra

Lo idolatriamo ancora per Gomorra – La serie, distribuita lo scorso anno. Lo abbiamo apprezzato per Acab. Ancora prima, l’avevamo amato (lo avevate, anzi,...
lungoibordi - cinemascope - Gone Girl

L’amore bugiardo – Gone Girl

  Lo ammetto. Aspettavo questo film da mesi, nutrendo delle aspettative altissime, probabilmente anche esagerate. E neanche tanto dovute al fatto che stiamo parlando dell’ultimo...
lungoibordi - cinemascope - hercules

Hercules – Il guerriero 

  Scherzavo, parliamo di altro. Di tutt’altro. Come immagino si sia capito alla mia sesta recensione su Lungoibordi, io adoro il cinema pop. In primis perché...

L’equivoco di fondo su Leonardo DiCaprio e l’Oscar

Domenica 28 febbraio si terrà la cerimonia degli Oscar e, come tutti ormai sapranno (non credo ci sia bisogno di soffermarsi sulla macchina promozionale e...
lungoibordi - cinemascope - Gomorra

Gomorra – La serie

È vero, sto per parlare di una serie all’interno di una rubrica che tratta di cinema. I motivi per cui lo faccio sono essenzialmente...

Gomorra – La serie (seconda stagione)

La prima stagione era stata un ottimo prodotto di intrattenimento. La seconda è una gangster story che sgretola i sogni di gloria e le speranze...